Blog

Let’s talk about percussion, drums and teaching!

Percussionista 2.0 – Parte 4: i blog dei percussionisti

Blogs about percussion instruments

Circa due anni fa, quando ho creato questo sito internet, non sapevo ancora bene cosa fosse un blog, che senso avesse farne uno sulle percussioni e quale fosse la differenza rispetto ad un sito tradizionale.

Oggi, dopo aver studiato, letto e soprattutto sperimentato, posso dire di sapere qualcosa di più e penso di poter condividere qualche informazione con chi ne fosse interessato.

Così in questa terza parte della serie “Percussionista 2.0” parlerò di quello che fanno una manciata di percussionisti come me sparsi nel mondo: parlano di quello che amano – la musica e gli strumenti a percussione – e lo fanno attraverso un blog, principalmente.

Questi sono i miei preferiti:

  • http://percussiondeconstruction.blogspot.it/
  • http://www.robknopper.com/
  • http://freepercussionlessons.com/
  • http://drumchattr.com/
  • http://percussioneducation.com/

Andrò a parlare brevemente di ognuno di questi, non prima di aver fatto una piccola introduzione sul concetto stesso di “tenere un blog” che, come ho già detto, non era chiaro neanche a me fino a qualche tempo fa.

 

PREFAZIONE: BLOG VS SITO INTERNET

Pensavo: “ogni musicista che si rispetti ha un suo sito internet”. Così anche io nel 2012 me ne sono fatto fare uno. Risultato: un’inutile vetrina di me stesso che veniva visitata, forse, dai miei genitori.

Il mio web master già al tempo mi aveva consigliato di fare una sezione “blog” e di aggiornarla il più frequentemente possibile. Così avevo pensato bene di inserire tutte le notizie riguardanti le date dei miei concerti e i traguardi che raggiungevo nelle audizioni e nei concorsi. Molto interessante…

Solo da poco ho capito veramente cosa significa tenere un blog, così da circa un mese a questa parte mi sono cimentato in questa nuova avventura.

Sintetizzando: i blog, abbreviazione di “web-log” ossia diari web, sono creati da individui o associazioni interessati a condividere informazioni e riflessioni su un particolare argomento. Possono includere testo, immagini, audio e video.

In che cosa si differenzia il blog rispetto ad un sito internet tradizionale? Si differenzia prevalentemente per la bidirezionalità della comunicazione. In altre parole i contenuti, aperti a tutti, possono essere commentati, ripresi e discussi da tutti gli interessati al contrario delle informazioni fornite dai siti web statici.

Spesso i blog sono concepiti come sezioni dei siti web stessi che li contengono, diventando dei mezzi di comunicazione complementari rispetto a questi ultimi. Un esempio a caso: http://paoloparolini.com/percussionblog/ è la sezione blog del sito http://paoloparolini.com/.

Il blog è composto da un insieme di articoli (post) dove viene tenuto conto dell’ordine cronologico della pubblicazione, assumendo la classica struttura di un diario che viene periodicamente aggiornato a volte anche giornalmente.

Io ho deciso di aggiornare il mio blog una volta alla settimana, cercando di assicurare una certa qualità delle informazioni che scrivo. Un giorno spero di arrivare a scrivere almeno due post alla settimana mantenendo lo stesso stardard qualitativo che mi sono prefissato.

Bene, spero che ora sia più chiaro anche a te il concetto di blog e che tu abbia capito la differenza rispetto ad un sito “statico”. Vediamo allora i blog più interessanti dei percussionisti nella rete.

 

MICHAEL BETTINE ­- PERCUSSION DECONSTRUCTION

http://percussiondeconstruction.blogspot.it/

Questo è uno dei blog di Michael Bettine, percussionista e batterista specializzato in gong e metallofoni, insegnante, giornalista e scrittore. Oltre a questo, Bettine scrive per altri due blog e per il suo sito personale.

Percussiondeconstruction è per me la sua pubblicazione più interessante, dove vengono raccolti articoli risalenti fino al 2011. Si parla di grandi artisti della batteria e delle percussioni, di didattica, di consigli di vita professionale, di studio, etc. L’aggiornamento, costante nel tempo, avviene all’incirca ogni settimana arrivando a presentare una sessantina di post all’anno.

La cosa che mi piace di più di questo blog è lo stile di scrittura che Michael riesce a mantenere colloquiale e leggero allo stesso tempo pur trattando concetti a volte anche molto profondi. La sua lunga carriera di giornalista e scrittore spiega tutto.

 

ROB KNOPPER

http://www.robknopper.com/

Rob Knopper è un percussionista della Metropolitan Opera Orchestra di New York, della quale cura anche il relativo blog. Dunque blogger e percussionista di successo oltre che batterista di un’alternative – country band e didatta. Tutto questo lo rendono per me una persona da prendere come modello per ciò che vorrei raggiungere anche io a livello professionale.

Ho iniziato a seguire il blog di Rob Knopper da poco e l’ho trovato fin da subito eccezionale. Tutto ciò che ha scritto fino ad ora è in totale armonia con quello che penso anche io. Sto parlando dei suoi post dove vengono dati consigli per lo studio, storie di esperienze sul palco, guide su come registrare e altro. In generale, tutto quello che si potrebbe raggruppare sotto il concetto di: “una vita da percussionista”.

Non ultima la serie di articoli sulla produzione di un DVD dove Rob registra tutti i “Douze études for snare drum”, la storica collezione di studi di Jacques Delécluse, alcuni dei quali sono spesso richiesti nelle audizioni orchestrali.

L’ultimo articolo del 26 ottobre riporta un’intervista che Rob ha fatto al Maestro Delécluse stesso. Bene questo articolo è commentato da… Anthony Cirone, un altro grandissimo del repertorio per tamburo. Una visita al sito di Rob Knopper a questo punto è d’obbligo.

Writing for blog  about percussion

 

ANDREW PROCTOR -­ FREE PERCUSSION LESSONS

http://freepercussionlessons.com/

Non penso ci siano dubbi su cosa ci si possa aspettare da un blog con un nome così altamente criptico… Lezioni gratuite di strumenti a percussione, esatto!

Ce ne sono per tutti i gusti: percussioni orchestrali, timpani, tastiere a percussione, manutenzione degli strumenti, riparazioni di bacchette etc etc. Il percussionista dietro a tutto questo materiale si chiama Andrew Proctor, artista freelance e docente da oltre trent’anni.

Ogni lezione consiste in un video accompagnato da un lungo e dettagliato articolo testuale. Veramente dell’ottimo materiale che può essere utilizzato anche come risorsa didattica da altri insegnanti alle prese con studenti alle prime armi.

Io per esempio ho trovato molto utile l’articolo dove Andrew spiega in modo semplice ed efficace come si riveste una bacchetta da timpani. Con tutte quelle che ho consumato suonando e studiando, grazie a questa lezione potrò rifarmi una bella serie di bacchette senza spendere un capitale. Grazie Andrew!

 

DRUMCHATTR E PERCUSSION EDUCATION

http://drumchattr.com/ e http://percussioneducation.com/

Parlo di questi due blog contemporaneamente perché sono simili e le persone che li hanno creati sono in parte le stesse.

Percussioneducation, nato quest’anno, è infatti interamente scritto da Dave Gerhart, fondatore insieme a Tom Burrit e Shane Griffin anche di Drumchattr, quest’ultimo fondato nel 2010. Dave ha deciso di riprendere l’idea di quel primo sito riproponendola con contenuti e modalità diversi.

In Percussioneducation Dave pubblica contenuti quattro volte alla settimana: il lunedì e il venerdì sono dedicati alle performance più interessanti dei percussionisti nella rete (soprattutto video da Youtube), il mercoledì viene pubblicato una video-lezione su un particolare aspetto tecnico delle percussioni mentre nei weekend si parla delle letture consigliate che possano interessare per un motivo o per un altro noi percussionisti. Quest’ultima è la sezione che amo di più perché spulciandone i vecchi post sono riuscito a trovare molte letture interessanti.

Drumchattr è strutturato invece in maniera leggermente diversa rispetto al blog di Dave. Qui è presente anche una sezione podcast (di cui parlerò brevemente nell’ultima puntata di questa serie), una dedicata allo sviluppo della carriera professionale come percussionista e infine un’interessantissima iniziativa, “bookchattr” dove si parla di libri da leggere per percussionisti. Nell’ultimo post di quella serie, per esempio, vengono elencate alcune risorse audio e video da accompagnare alla lettura del libro autobiografico di Gary Burton. Ottimo!

 

PER FINIRE: PODCAST E LEARNING MANAGEMENT SYSTEM

Con il prossimo post si chiuderà la serie “Percussionista 2.0”, dove ho parlato delle risorse tecnologiche più interessanti per noi percussionisti. Nel prossimo articolo parlerò di podcast e LMS. Sono personalmente molto interessato soprattutto a quest’ultimo tipo di risorsa – le piattaforme LMS – perché sono davvero importanti nel presente per lo sviluppo della didattica online. Per non perderti quindi l’ultima puntata iscriviti alla mia newsletter in modo da ricevere i prossimi articoli nella tua casella di posta elettronica (pssst… ti aspetta una risorsa gratuita)!

Se vuoi rileggerti le parti precedenti sappi che ho parlato dei 3 video migliori su Youtube nella prima puntata, delle 7 applicazioni più interessanti per mobile device nella seconda e dei migliori siti web (esclusi i blog) nella terza.

A presto!

 

CALL TO ACTION: oggi voglio lasciarti con una “richiesta di azione”, oltre alla solita domanda. Quello che vorrei che tu facessi è questo: 

LASCIA UN COMMENTO SU UNO DI QUEI BLOGS

Sai, scrivere un blog sulle percussioni è un hobby per la maggior parte di noi, ma a volte è così importante ricevere anche solo un commento dai nostri lettori. Commentare è la quintessenza dei blogs e può essere molto utile per iniziare una conversazione stimolante sulle percussioni. E alla fine è la sola buona ragione per noi per continuare a scrivere posts che vi possano interessare. Allora adesso smetti per un minuto di suonare quel paradiddle, leggi un articolo di quei blogs e lascia un commento. Ti ringrazio!

Domanda: hai mai visitato i blog dei percussionisti di cui ti ho parlato in questo articolo? Ne conosci altri di interessanti? Lascia un commento.

PARTE 1 - MIGLIORI VIDEO

PARTE 2 - MIGLIORI APPS

PARTE 3 - WEBSITES

PARTE 5 - PODCAST E LMS

Did you enjoy this article?
Download this FREE Report
Enter your email to join my newsletter and dowload the FREE report "9 Essential Tips for Percussionists", a short collection of advices for your career as professional percussionist