Blog

Let’s talk about percussion, drums and teaching!

Percussionista 2.0 – Parte 3: i migliori siti web per i percussionisti

Website about percussion

Qualità e quantità di informazioni rilevanti per un percussionista: ecco le due caratteristiche che fanno di un sito web una risorsa ECCEZIONALE per gli strumenti a percussione.

Così in questa terza puntata della serie “Percussionista 2.0” parlerò dei migliori siti web interamente dedicati agli strumenti a percussione. I blog saranno esclusi perché argomento specifico del prossimo post.

I siti di maggiore interesse per i percussionisti sono spesso siti aziendali di produttori di strumenti a percussione che, promuovendo i loro prodotti, forniscono del materiale didattico gratuito di una certa rilevanza. Per questo nella lista di recensioni che seguirà troverai siti di marchi famosi di strumenti a percussione.

Non mancano inoltre anche siti specificatamente pensati per la didattica e siti di riviste di settore che raccolgono online materiale di grande interesse.

I siti di cui andrò a parlare saranno nello specifico:

  • www.vicfirth.com
  • www.zildjian.com
  • www.freedrumlesson.com
  • www.pas.org
  • www.drummerworld.com
  • www.drummercafe.com
  • www.thepercussionroom.com
  • www.vibesworkshop.com

Eccone le recensioni.

 

WWW.VICFIRTH.COM

Il sito di Vic Firth comprende una sezione – education – pensata appositamente per la didattica. Qui vengono raggruppate una serie di risorse gratuite divise per strumenti: batteria, tamburo, marching band, strumenti etnici, percussioni classiche e altro.

I materiali consistono in una serie di lezioni video, articoli testuali, immagini e altri file multimediali da scaricare. Interessantissima è la sezione dedicata agli articoli didattici in formato testuale e grafico, chiari e ricchi di informazioni, nonché la sezione video che, oltre ai video didattici, raccoglie performance di batteristi e percussionisti di fama internazionale.

 

WWW.ZILDJIAN.COM

Hai mai avuto problemi durante le audizioni con i passi orchestrali per i piatti? Io sì, quasi sempre a dire la verità. Questo perché durante gli anni di Conservatorio non ho mai dato troppo peso allo studio di questi strumenti orchestrali, a mio avviso tra i più difficili da suonare insieme a glockenspiel e gong.

Forse uno dei fattori che ha inciso nel mio scarso studio, oltre la voglia, è stato il fatto di non riuscire a trovare abbastanza materiale didattico a parte il classico libro di Al Payson.

Il sito della Zildjian, nella sezione “Educate” copre in parte questa lacuna, fornendo gratuitamente in rete una quantità di video, articoli ed esercizi di indubbio valore.

Una delle risorse che preferisco sono i video della serie “Educational Guidebook” di Keith Aleo, utili non solo ai percussionisti alle prime armi ma anche come spunti didattici per gli insegnanti.

Infine da notare la sezione contenente lezioni video e testuali dove potete trovare chicche come la spiegazione del passo per piatti della “Notte sul Monte Calvo” di Mussorgsky o il video dove il percussionista della Kansas City Symphony Orchestra ci da la sua versione dei passi di Romeo e Giulietta e la Quarta Sinfonia di Tchaikovsky, del secondo Concerto per Pianoforte di Rachmaninoff e lo Scherzo Capriccioso (quest’ultimo non l’avevo mai sentito, sono sincero) di Dvorak.

Mancava del materiale didattico per i piatti orchestrali? Con il sito della Zildjian non ci sono più scuse.

 

WWW.FREEDRUMLESSON.COM

Freedrumlesson.com è una collezzione di valido materiale gratuito per i batteristi. Il sito raccoglie infatti una serie di lezioni in formato video, audio e testuale di batteristi di fama internazionale che svolgono le lezioni in forma di masterclass. Alcune di queste lezioni superano le due ore di contenuti video.

Il canale Youtube associato a questo sito ha pubblicato ad oggi fino a 541 video, tutti prodotti con una qualità simile a quella di uno studio cinematografico. Il materiale gratuito viene distribuito prevalentemente attraverso Youtube, per l’appunto, ma nel sito si trovano risorse aggiuntive, esercizi da scaricare ed approfondimenti degli argomenti trattati nei video.

Tutte queste risorse sono distribuite gratuitamente come “vetrina” degli altri contenuti a pagamento proposti nello stesso sito.

 

WWW.PAS.ORG

Il sito pas.org raccoglie nel web tutte le risorse pubblicate e prodotte dalla Percussive Arts Society, l’organizzazione internazionale più grande nel mondo delle percussioni. Una volta registrati sul sito è possibile accedere a varie sezioni, tra le quali “learn” e “teach” dove sono contenuti articoli e risorse multimediali utili a studenti ed insegnati.

Da notare la sezione dedicata alla raccolta di articoli riguardanti i possibili sviluppi di una carriera nel mondo delle percussioni – “Career Development Resources”. Se si è abbonati alla rivista “Percussive Notes”, edita per l’appunto dalla PAS, è poi possibile accedere alla rivista stessa in formato digitale nonché a tutti gli arretrati risalenti fino al primo numero del 1963. Una vera miniera d’oro per ogni percussionista. Inoltre è possibile utilizzare la funzione di ricerca all’interno del sito specificando parole chiave e argomenti di interesse.

Il sito pas.org raccoglie anche una sorta di comunità virtuale all’interno della sezione “Pas Network” che permette di rimanere in contatto con i percussionisti di tutto il mondo che decidono di registrarsi (sempre online) nelle sedi PAS dei propri Paesi.

Infine pas.org cerca di promuovere la partecipazione dei propri iscritti chiedendo di inoltrare articoli, notizie di concerti e materiale utile da essere pubblicato nel sito e condiviso con gli altri associati.

 

WWW.DRUMMERWORLD.COM

Ricordo ancora quando ero “solo” un batterista. Drummerworld.com era uno dei siti che visitavo più spesso. Passavo letteralmente ore a guardare i video di batteristi famosi e sognavo di diventare come loro. Le cose poi sono andate in maniera leggerermente diversa ed è stato meglio così.

A parte la mia storia personale, che poco ti potrà interessare, il sito drummerworld.com rimane una delle risorse online più interessanti per i batteristi. È in sostanza un grande database contenente materiale multimediale di ogni tipo (audio, video e testo) relativo ad ogni batterista presentato nel sito. Lezioni, masterclass, clinic complete, c’è di tutto.

Se non sai da quale artista iniziare puoi sfogliare il catalogo di lezioni suddivise per genere – rock, funk, jazz, latin, gospel, metal – oppure per argomento – tecnica specifica per mani, piedi, spazzole, soli, trascrizioni etc etc. È veramente una miniera di risorse infinite.

 

WWW.DRUMMERCAFE.COM

Drummer cafeEcco un altro sito storico (dal 1996) per batteristi e percussionisti. La caratteristica principale di drummercafe.com – quello che differenzia questo sito dagli altri di cui ho già parlato – è che qui l’intento è quello di creare una comunità online.

Come? Attraverso vari canali, ad esempio:

  • una web tv, con interviste molto interessanti ad artisti di ogni tipo, condotte da Bart Elliot, l’ideatore del sito;
  • un forum, che a prima vista sembra non essere seguitissimo, ma la cosa interessante è che è uno dei pochi forum con una sezione dedicata specificatamente alle percussioni classiche;
  • una lista di insegnanti che pubblicizza la propria attività didattica in una sezione del sito appositamente dedicata;
  • una serie di risorse premium – play along, trascrizioni, lezioni pdf, video – per chi decide di abbonarsi annualmente al sito;
  • una sezione “news” che raccoglie i principali eventi “percussivamente” significativi del panorama internazionale.

Inoltre, anche in drummercafe è possibile trovare risorse gratuite di vario tipo come lezioni, video, ma anche recensioni di libri, cd, dvd, strumenti e quant’altro.

Forse drummercafe è la risorsa online più ricca di tutto il web da questo punto di vista. Nello stesso tempo tutto questo materiale rende la navigazione nel sito piuttosto dispersiva.

 

WWW.THEPERCUSSIONROOM.COM

Mi sono imbattuto in questo sito mentre andavo alla ricerca di blog sulle percussioni (dei quali parlerò nella prossima puntata). Ho trovato così il blog di thepercussionroom.com che, benché non sia più aggiornato da settembre 2013, rimane un esperimento interessante compiuto dal suo fondatore, Steven Wassmandorf, percussionista freelance nell’area di Toronto, Canada. Il sito che lo contiene è infatti un’ottima risorsa per tutti i percussionisti perché raccoglie, oltre al blog stesso:

  • una sezione dedicata all’analisi delle parti di alcuni brani del repertorio orchestrale;
  • una sezione dedicata al “lessico” prettamente percussionistico;
  • una sezione dedicata al calcolo di quante volte un particolare strumento a percussione viene utilizzato nel repertorio orchestrale;
  • infine una sezione dedicata ai programmi di audizione per timpani e percussioni delle principali orchestre americane e internazionali.

Per una recensione più completa di questa risorsa rimando al dettagliato articolo di Andrew Proctor (del quale blog parlerò nella prossima puntata). Buona lettura!

 

WWW.VIBESWORKSHOP.COM

Per finire vorrei parlare di una risorsa unica del suo genere: vibesworkshop.com, il paradiso dei vibrafonisti… e non solo.

Il sito è stato creato da Tony Miceli, un grande vibrafonista jazz che ha formato la più grande comunità virtuale del mondo di appassionati di questo strumento. La marimba e gli altri generi musicali non sono chiaramente esclusi quindi tutti i percussionisti sono i benvenuti.

Attraverso la sottoscrizione, gratuita, si ha accesso ad articoli, forum e altro valido materiale. Se poi si decide di pagare (attulamente il prezzo è di 20$ al mese) si possono vedere altre lezioni e risorse specifiche.

Lo ammetto, mi sono appena iscritto a questa splendida comunità che prima non conoscevo, grazie alla soffiata del mio amico super vibrafonista Giovanni Perin.

Come penso di contribuire da parte mia? Ad esempio, registrando un brano di David Friedman e chiedendo il feedback al diretto interessato sul forum di vibesworkshop, che si da il caso sia seguito da questi ENORMI nomi del vibrafono.

Niente male…

 

NEXT – I BLOG

Con questo post si chiude la terza puntata della serie “Percussionista 2.0” dedicata alle migliori risorse tecnologiche utili alla nostra professione.

Se ti sei perso le prime due parti, vai a rileggere i due articoli dove parlavo dei top 3 video presenti su Youtube e delle migliori app per mobile device.

Nel prossimo post parlerò specificatamente dei blog, un argomento che come puoi capire mi sta particolarmente a cuore. Ti lascio con la solita domanda / richiesta di collaborazione.

A presto!

 

Domanda: quali sono i 3 siti sulle percussioni che segui di più? Cosa pensi sulle recensioni dei siti di cui ho parlato qui? Lascia un commento!

PARTE 1 - VIDEO MIGLIORI

PARTE 2 - MIGLIORI APP

PARTE 4 - BLOGS

PARTE 5 - PODCAST E LMS

Did you enjoy this article?
Download this FREE Report
Enter your email to join my newsletter and dowload the FREE report "9 Essential Tips for Percussionists", a short collection of advices for your career as professional percussionist